Dado vegetale

2016-06-09
dado_vegetale_1
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione : 45m

Il dado vegetale fatto in casa è un insaporitore indispensabile. 5 barattoli mi durano tutto l’anno. Il sale funge da conservante.
Consigli dello chef: Questi sono gli ingredienti base. Nulla vieta di aggiungere a piacere zucca o zucchina, pomodoro fresco o secco, aglio secondo il vostro personale gusto e la stagione.
Procuratevi un costone di sedano biologico in quanto quelli con i pesticidi sono molto concentrati quindi dannosi per la nostra salute.
Il sedano è ricco di proprietà erboristiche che saranno presenti nel vostro dado vegetale.
Un occhio di riguardo per il sale non iodato chimicamente. Il sale marino integrale non ha bisogno di ulteriori aggiunte e il suo iodo è naturalmente organico quindi assorbibile dal nostro organismo contrariamente al suo fratello chimico. Il salgemma (sale da cava) oltre confine è autorizzato alla vendita solo per la neve delle strade quando in italia viene venduto in supermercato tranquillamente. Mangereste mai un diamante polverizzato? Vi consiglio sale di trapani, sale grigio del mar atlantico. No al sale dell’himalaya che è salgemma o altre trovate pubblicitarie; inoltre siate attenti al luogo di provenienza lontani da eventuali luoghi inquinati.
Per questa ricetta potete usare erbe aromatiche a piacere.

Ingredienti

  • Sedano - 4 n.
  • Carote - 12 n.
  • Cipolle - 8 n.
  • Olio Extra Vergine di Oliva - q.b.
  • Sale marino integrale - 1200 g

Indicazioni

Passo1

In una pentola capiente bollire 4 o 5 contenitori con coperchio.

Passo2

Tagliare grossolanamente tutti gli ingredienti freschi da depositare in un altro pentolino. Frullare il tutto con frullatore a immersione. Accendere il fuoco mantenendolo basso. Aggiungere tutto il sale e le erbe scelte, e far addensare.Deve risultare granuloso con poca acqua di cottura. Se così non fosse non esitate ad aggiungere altro sale.

Passo3

Togliere i barattoli con una pinza e guanti da cucina. Versare il dado ancora caldo fino all'orlo, chiudere molto bene e rovesciare i barattoli.

Passo4

Una volta raffreddati il coperchio non si deve muovere e potrete tenere i barattoli in un luogo fresco e asciutto. Se il coperchio si muove e fa il classico clic clac, bollite i barattoli pieni e ripetete la procedura di raffreddamento rovesciato.

Passo5

Una volta aperti è buona norma conservare in frigorifero ma non ha limite di scadenza (il sale contenuto è un conservante naturale).

Passo6

Si usa un cucchiaino di brodo in tutte le vostre ricette dove servirà sale: salse, minestre, zuppe, ecc. Il sale contenuto nel sedano e le erbe aromatiche oltre al tocco gustoso, vi permetterà di usare molto meno sale nelle vostre pietanze.

Passo7

Il gommasio, un'altra ricetta su vegmenu, è un altro insaporitore che ha la stessa funzione. Sfruttare il sale naturale di altri ingredienti del sale stesso.

Fruttariana, vegana, igienista. Tante etichette per..

Dettaglio Chef »
Valutazione media

(5 / 5)

5 5 1
Vota questa ricetta

1 persone hanno valutato questa ricetta

Informazioni nutrizionali

Questa informazione è per porzione.

  • Calorie

    156 KCal
  • Proteine

    6.65 g
  • Grassi

    0 g
  • Carboidrati

    34.4 g
  • Fibre

    11.15 g